A Yudanaka le scimmie fanno il bagno nelle terme

Yudanaka si trova ad un ora di treno da Nagano ed è famosa in tutto il mondo per i documentari di National Geographic  che ritraggono le scimmie che fanno il bagno nelle calde acque termali per resistere ai rigidi inverni del Giappone. Yudanaka può essere una meta che si può raggiungere in giornata da Nagano ma secondo me passare un notte in questa tranquilla cittadina tra le montagne può essere un bella scelta per chi vuole rilassarsi dopo i giorni passati nella frenetica e rumorosa Tokyo, anche perchè a Yudanaka ci sono tra le più grandi sorgenti termali del Giappone. Vi consiglio di organizzare la vostra giornata in questo modo:

Parco di Scimmie Jigokudani

Alla mattina visitate il parco delle scimmie che si trova poco distante da Yudanaka e si può raggiungere sia a piedi che in bus. Una volta superata l’entrata del parco vi aspetta una passeggiata attraverso un bellissimo bosco che sale fino alla zona delle terme, per accedervi dovete pagare il biglietto. E qui troverete le famose scimmie che fanno il bagno nella vasca termale, se vi recate in inverno lo “spettacolo” sarà genuino, negli altri periodi dell’anno le scimmie sono indotte a immergersi nella vasca dai guardiani i quali gettano il loro cibo preferito nell’acqua calda, però quando fa molto caldo le scimmie preferiscono la frescura del bosco all’acqua bollente,così per evitare di rimanere delusi controllate le immagini delle videocamera del sito ufficiale del parco Jigokudani per sapere se le scimmie sono nella vasca.

Scimmie di Yudanaka

Ryuoo

Al pomeriggio raggiungente Ryuoo e prendete la funivia che in pochi minuti vi porta quasi in cima al monte Ryuoosan a quota 1850 metri, qui potete ammirare la vista sulla vallata ed attendere il tramonto oppure se avete tempo e il meteo è favorevole percorrere il sentiero circolare attorno alla cima, il percorso è di circa 2.5 chilometri e lo si percorre in 1 ora o poco più.

Ryuoo a Nagano Giappone

Onsen

Verso sera rilassatevi in una delle nove stazioni termali presenti a Yudanaka, una delle più prestigiose è Shibu Onsen che suddiviso in nove Sotoyu,  bagni pubblici, ogni uno dei quali è specifico per determinati benefici. L’accesso all’ onsen è consentito solo agli ospiti degli Hotel e delle pensioni di Yudanaka.

Shibu onsen

Dove dormire

Ho soggiornato nella Ryokan Shimaya, gestita da un simpatica coppia che si fa sempre una foto ricordo con gli ospiti che poi  invia via email come ricordo. Le camere sono spaziose e nello stile tradizionale giapponese ma la cosa migliore è l’onsen. La Ryokan ha un bagno termale privato a pagamento che si trova a pochi passi dalla struttura, la vasca termale è all’aperto e mentre si fa il bagno si può ammirare il panorama della vallata: spettacolare e straconsigliata!

Dove magiare

L’unico posto che ho trovato aperto dopo le 18 per mangiare è stata la locanda Ichidaya, il locale è nello tipico stile giapponese e nonostante l’aspetto un po’ polveroso il cibo è buono e per niente costoso .

Consigli

In Giappone tutti i negozi dei paesi piccoli come Yudanaka chiudono alle 18 per cui se avete bisogno di qualcosa tenete conto dell’orario di chiusura.

Fonti

Ente Nazionale del Turismo Giapponese

Jigokudani – Parco delle Scimmie